Salute & Benessere

Risvegliare il metabolismo e bruciare i grassi

Bruciare i grassi e le calorie, accelerando il metabolismo

Anno nuovo: è tempo di risvegliare il metabolismo, specie dopo gli eccessi praticamente inevitabili del periodo delle Feste.
Hai accumulato un po’ di peso (senza sviluppare massa muscolare) e vorresti allontanare il rischio di un aumento del girovita senza fare grossi sforzi o particolari rinunce a tavola?
Prova ad accelerare la velocità con cui l’organismo brucia le calorie e riduce il rischio di accumuli lipidici.
Infatti, un metabolismo attivo aiuta a contrastare l’accumulo di grassi. Sai perché?

Cos’è il metabolismo?

Il metabolismo è un insieme di processi biochimici ed energetici che si svolgono all’interno dell’organismo e che hanno lo scopo di estrarre ed elaborare l’energia contenuta negli alimenti per destinarla alle cellule.
Attraverso un sofisticato meccanismo di regolazione delle reazioni metaboliche, un buon metabolismo è in grado di soddisfare le richieste energetiche di tutte le cellule del corpo. In sostanza, il corpo brucia energia (termogenesi), per soddisfare i propri bisogni vitali.
Quindi, un modo relativamente semplice per accelarare il metabolismo è aumentare il consumo energetico generale.

Da cosa è influenzato il metabolismo?

Semplificando all’estremo, il metabolismo di una persona adulta è influenzato da 3 elementi:
– il metabolismo basale, cioè il metabolismo minimo necessario all’organismo per svolgere le funzioni vitali principali e garantire lo stato di veglia. Rappresenta il 60-75% del consumo energetico umano complessivo;
– termogenesi legata all’attività fisica (15-30%);
– termogenesi in funzione dell’alimentazione (10-15%).

Fare sport è il primo passo per riaccendere il metabolismo

Naturalmente, il primo step per riaccendere il metabolismo e bruciare i grassi in eccesso è fare sport.
Leggera ma costante (meglio se spezzata in sessioni brevi!), l’attività fisica quotidiana è un tip per niente scontato, per mantenere l’intero organismo in piena forma.
Quando allenarsi all’aperto, in piscina o in palestra è un po’ complicato, non trovare scuse: puoi ripiegare sul training in casa, magari seguendo corsi e videolezioni via web. Oppure, scoprendo nuovi allenamenti, come quello proposto dal metodo Sakuma.
Per esempio, oltre rafforzare il sistema immunitario, facili esercizi di yoga possono aiutarti a tonificare la muscolatura tesa da ore di lavoro sedentario. Oppure, hai mai preso in considerazione l’acquisto di un tapis roulant?

fonte:https://www.madiventura.it/

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *